Lettera scomparsa di Mary Higgins Clark COMMENTA  

Lettera scomparsa di Mary Higgins Clark COMMENTA  

 

Classe 1927, Mary Higgins Clark originaria di New York è autrice di numerosi gialli di origine irlandese. La figlia ha raccolto le orme della mamma e nel solo anno 2007 e solo negli Stati Uniti ha venduto 80 milioni di copie.

La prossima settimana uscirà per Sperling il suo ultimo romanzo “Lettera scomparsa“.Jonathan Lyons, famoso esperto di storia biblica, è convinto di essersi imbattuto nella più sensazionale delle scoperte: una lettera, l’unica mai conosciuta, presumibilmente scritta da Gesù a Giuseppe d’Arimatea.

La più rara delle pergamene, che si credeva perduta, sottratta in realtà alla Biblioteca Vaticana nel 1400. Impegnatosi a non far trapelare la notizia, Jonathan consulta alcuni colleghi che confermano la sua tesi.

Tuttavia, lo studioso rivela a un amico il terribile sospetto che qualcuno di cui si fidava stia tramando per vendere il preziosissimo documento, avendo mostrato un interesse eccessivo al suo valore economico.

L'articolo prosegue subito dopo

Nel giro di pochi giorni, Lyons viene trovato nel suo
studio con una pallottola in corpo. E la moglie, Kathleen, affetta dal morbo di Alzheimer, è a fianco del cadavere, farneticante e con l’arma del delitto ancora in mano. La donna, nonostante la malattia, era al corrente di una lunga relazione extraconiugale del marito… Lyons è dunque morto sotto i colpi della moglie, preda di un attacco di incontrollata gelosia, come sostiene la polizia, o il delitto è invece legato alla scoperta della pergamena? Che ora, con sconcerto di tutti, risulta introvabile? Toccherà alla figlia Mariah, sconvolta ma decisa a salvare la madre dalla prigione, cercare di svelare l’intricato mistero che sembra nascondersi dietro la morte del padre, in un’indagine inquietante dai risvolti imprevedibili.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*