L’evoluzione della serie Doom COMMENTA  

L’evoluzione della serie Doom COMMENTA  


Doom è una serie di videogiochi creata da ID software. Se Doom fosse stato trasferito a un’altra console o sistema, Activision l’avrebbe detto. Quando uscì l’originale Doom, il fenomeno è iniziato. Gli sparatutto in prima persona erano diventati un enorme successo. Doom diventò un grande successo in un senso tutto suo.


Il programma in prova gratuita era circolato un bel po’. Benché due delle armi originali non fossero usate nello shareware, insieme a due degli otto livelli. Queste armi e questi episodi erano tuttavia presenti nella versione a pagamento.


Più tardi uscì Doom II e fu accolto come Doom. Furono aggiunte più pistole, nuove ambientazioni, nuovi codici di ottimizzazione che permettevano all’azione di essere più fluida e più rapida. Doom II fu la prima versione commerciale della serie di Doom.


Qualche tempo dopo il rilascio di Doom II, in occasione dell’anniversario di Doom, uscì The Ultimate Doom, che era il Doom originale più un quarto episodio completamente nuovo, con otto livelli, molto più difficili dei precedenti.

L'articolo prosegue subito dopo


Un altro gioco meno conosciuto, chiamato Final Doom, fu rilasciato. Consiste in due nuovi episodi. Mostri e armi rimangono gli stessi. La difficoltà dei nuovi episodi mette in ombra i vecchi videogiochi. Questo è stato l’ultimo videogioco rilasciato con la vecchia grafica.

Doom 3, poi, è stato rilasciato in versione per il PC e per la Xbox, con una meravigliosa grafica nuova di zecca. Questo nuovo Doom mischia il falciare i nemici con accesa violenza alla sensazione data dai videogiochi horror di ultima generazione. Questo è uno sparatutto estremo al quale è meglio giocare in una stanza buia, senza nessuno intorno.

La modalità multi-giocatore non è stata ben accolta come nella maggior parte degli sparatutto. Ma la campagna è sbalorditiva e può contare su una trama eccellente. Doom 3 Resurrection of Evil è stato rilasciato più tardi: si tratta di un’espansione che aggiunge più livelli, espande la trama e fornisce nuove armi.

E’ stato girato anche un film, ambientato nell’universo Doom, ma non segue affatto i videogiochi, nonostante le creature del film fossero basate su quelle di Doom. C’è anche una serie di quattro libri e un gioco di società.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*