Liam Gallagher fa l’ultrà: espulso dal Bernabeu dopo la sconfitta del Manchester City

Calcio

Liam Gallagher fa l’ultrà: espulso dal Bernabeu dopo la sconfitta del Manchester City

MADRID – Se il tifo calcistico rende passionali anche le persone più pacate, figuriamoci una testa calda come Liam Gallagher, ex cantante degli Oasis e attuale leader dei Beady Eye. Il musicista si trovava allo stadio Santiago Bernabeu per assistere al match di Champions League tra Real Madrid e Manchester City. La partita tra la squadra di Mourinho e quella di Mancini è stata spettacolare, ma anche dalle parti del cantante inglese, grande tifoso dei citizens, la situazione è stata pirotecnica: come ha riportato As, Gallagher, urlando a squarciagola come un vero ultrà, alla prima rete di Edin Dzeko si è addirittura lanciato giù dai gradoni degli spalti, gettandosi letteralmente al collo di un addetto alla sicurezza e baciandolo. Gli steward, un po’ per il comportamento dell’eccentrico cantante, un po’ per la rabbia a causa del goal subito dal Real, hanno intimato energicamente a Gallagher di mantenere la calma.

Il match ha messo a dura prova le coronarie di Gallagher, già avvezze ad eccessi di questo genere: in una girandola di goal, tutti nella seconda parte della ripresa, i citizens sono andati in vantaggio per due volte, con Dzeko (25’st) e Kolarov (40’), per poi essere raggiunti in entrambe le occasioni da Marcelo (31’) e Benzema (42’). Al secondo pareggio dei blancos, Gallagher si era lasciato andare a quelle escandescenze che lo hanno reso famoso, ma il peggio (per lui) doveva ancora venire: Cristiano Ronaldo completa il sorpasso del Real al 90’, complice un’incertezza del portiere Hart.

A quel punto il cantante non ci ha visto più, iniziando ad inveire contro tutto e tutti. Gli steward hanno deciso, allora, di prenderlo di peso e accompagnarlo fuori dal Bernabeu in festa. Così Liam Gallagher è stato espulso dallo stadio. Lui che generalmente gli stadi li riempie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche