Libera cresce

Cultura

Libera cresce

Libera cresce e finalmente arriva a Caserta. L’associazione per la legalita’ nata nel 1995 per combattere le mafie ha, oggi, un presidio anche a Caserta.

La provincia di Caserta e’ la provincia con il piu’ alto numero di presidi di Libera, ma finora il capoluogo ne era privo. L’assenza di questo presidio ha messo in moto tutte le associazioni attive a Caserta in questo senso che hanno diramato un comunicato stampa sul web per ufficializzare la nascita del presidio di Caserta: ” Con un primo incontro tenuto presso la sede dell’Auser di Caserta si è avviato il percorso per far nascere ed insediare un Presidio di Libera anche nella città di Caserta. L’iniziativa è stata presa da una rete di associazioni e di familiari delle vittime già fortemente impegnate sul fronte della lotta alla criminalità. L’obiettivo comune sarà quello di fare integrazione e collaborare per affermare la cultura della legalità democratica e della giustizia sociale, in coerenza con gli indirizzi proposti dal movimento di don Ciotti, che già è molto attivo nel territorio provinciale”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche