Liberato il fondatore di Megaupload COMMENTA  

Liberato il fondatore di Megaupload COMMENTA  

Kim Dotcom, il fondatore di Megaupload è stato rilasciato su cauzione.

Arrestato il 20 gennaio scorso, il boss di Megaupload è stato rilasciato su cauzione, ma solo a certe condizioni.


In attesa del suo processo, Kim Dotcom, trascorrereà il suo tempo a  Coatesville, Auckland, dove resterà in compagnia della famiglia.

Il fondatore Megaupload non potrà allontanarsi per più di 80 chilometri dall’abitazione, e non potrà connettersi ad internet.


Intanto le autorità americane hanno congelato i 50 milioni di dollari depositati sui conti bancari, un immenso parco auto ed il suo elicottero privato.

Leggi anche

Tecnologia

Firma digitale: quante se ne possono avere

Nel nostro sistema giurisprudenziale, la firma digitale viene definita per la prima volta nel DPR 10 novembre 1997 n. 513 che disciplina la” formazione , l’archiviazione e la trasmissione di documenti con strumenti informatici e telematici”. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*