Libertà e Giustizia: manifestazione il 24 novembre a Milano. Ospiti Saviano, Eco e tanti altri - Notizie.it

Libertà e Giustizia: manifestazione il 24 novembre a Milano. Ospiti Saviano, Eco e tanti altri

Milano

Libertà e Giustizia: manifestazione il 24 novembre a Milano. Ospiti Saviano, Eco e tanti altri

Dove appoggiarsi per uscire dal pantano, per suscitare coraggio, energie, entusiasmo, in un momento di depressione politica come quello che viviamo? Dove trovare l’ideale d’una società giusta, che meriti che si mettano da parte gli egoismi e i privilegi particolari, che ci renda possibile intravedere una società in cui noi, i nostri figli e i figli dei nostri figli, si possa vivere in libertà e in giustizia? È sorprendente che non si pensi che questo ideale, questo punto d’appoggio c’è ed è la Costituzione”. Un frammento del documento scritto da Gustavo Zagrebelsky che lancia i temi della manifestazione di sabato 24 novembre al Mediolanum Forum di Assa go (inizio ore 14.30).

La manifestazione

Sul palco del forum oltre al presidente onorario di LeG Gustavo Zagrebelsky, SandraBonsanti, Umberto Eco, Roberto Saviano, Paul Ginsborg, Gad Lerner, Don VirginioColmegna, Nando dalla Chiesa, Lirio Abbate, Maurizio Landini, Roberto Natale, LorenzaCarlassare, Simona Peverelli, Gianni Barbacetto, Salvatore Settis, Elisabetta Rubini.

Con un messaggio video di Moni Ovadia e con l’attore Tindaro Granata, che presenterà un brano sulla mafia tratto dal monologo Antropolaroid.

La logistica è partita ma il vostro aiuto è indispensabile.

Ci servono volontari
Chiediamo un tuo contributo per sostenere i costi della manifestazione. Grazie a chi l’ha già fatto!

Info prenotazioni e pullman

I&n bsp;circoli di LeG, i singoli cittadini o le associazioni che organizzano pullman per la manifestazione sono pregati di comunicarlo alla sede centrale all’indirizzo24novembre@libertaegiustizia.it. È garantito l’ingresso nel palazzetto.
Per gli accrediti stampa

Nella manifestazione del 24 verranno anche affrontati i temi del dissesto del territorio, relatore d’eccezione Salvatore Settis. E in questi giorni non possiamo non pensare alla tragedia che ha sconvolto la Maremma.

Sempre nel manifesto, centralità della scuola pubblica e futuro da assicurare ai giovani. Argomento caldo di queste ore le manifestazioni studentesche che stanno provocando scontri e disordini in tutta Italia.

Una riflessione sulla situazione a Milano di Elisabetta Rubini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche