Libia, dieci città con il nuovo governo di unità nazionale COMMENTA  

Libia, dieci città con il nuovo governo di unità nazionale COMMENTA  

Un passo avanti, all’apparenza piccolo, in realtà molto significativo, è stato fatto nell’ambito del processo di pacificazione della Libia. E’ arrivata infatti la notizia che dieci città dislocate lungo la costa libica hanno deciso di interrompere i rapporti che le legavano al Congresso di Tripli (il Gnc), il governo “ribelle” di Khalifa Ghwell e di passare a sostenere il governo di unità nazionale di Fayez Al Sarraj.


Fra le città che si sono rese protagoniste di questa importante svolta politica ci sono, fra le altre, Zawiya e, soprattutto, Sabrata, le cui autorità attuali hanno diramato un comunicato ufficiale in cui hanno accolto l’insediamento a Tripoli del neo formato Consiglio Presidenziale, al quale hanno anche rivolto un appello affinché si giunga al più presto alla “fine di ogni conflitto armato nel Paese”.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*