Libia: sequestrati tre pescherecci italiani COMMENTA  

Libia: sequestrati tre pescherecci italiani COMMENTA  

Bengasi (Libia) – Tre pescherecci italiani sono stati costretti da una motovedetta libica ad attraccare nel porto di Bengasi. Dalla motovedetta è partita anche una raffica d’intimidazione.

Le imbarcazioni si trovavano a circa 40 miglia dalle coste libiche I tre pescherecci, provenienti da Mazzaro del Vallo, sono il ‘Boccià, ‘Maestralè e e ‘Antonino Sirratò.

I membri degli equipaggi hanno passato la notte a bordo delle imbarcazioni ma, da quanto si apprende, stanno tutti bene. Sono stati attivati tutti i canali per richiedere l’immediato rilascio dei nostri concittadini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*