Libri: “Betty” COMMENTA  

Libri: “Betty” COMMENTA  

 

Il mistero è la chiave di tutto il libro. Siamo a Porquerolles, isoletta al largo della Costa Azzurra e qui l’ottantenne Simenon si rifugia, segnato dal suicidio della figlia, per studiare insieme ad un fotografo, Marc e la sua Leica, le anime ”in bianco e nero” degli abitanti dell’isola in cui da tanti anni passa le vacanze.

Ma è anche e soprattutto la sua, di anima, che Simenon mette a nudo, in un libro “Betty” in cui Roberto Cotroneo parla con la voce di Simenon, in un gioco di rimandi, di scatole cinesi, di disvelamenti molto affascinante, tra citazioni letterarie, cinematografiche (Betty è anche un film che Claude Chabrol trasse dal romanzo Betty di Simenon del ’60), che coinvolge anche il fotografo Marc con gli occhi del quale il vecchio scrittore guarda il mondo. In libreria dall’11 settembre.

‘Betty’

di Roberto Cotroneo

(BOMPIANI PP. 190, 16,00 EURO)

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*