L’impasto per la piadina fai da te

Guide

L’impasto per la piadina fai da te

La piadina romagnola, conosciuta anche come wrap è amata da tutti ed è un’idea comoda per la pausa pranzo. Ma spesso le confezioni che vendono al supermercato sono piene di conservanti, olio di palma, additivi nocivi che solo leggendo l’elenco degli ingredienti viene la nausea. Quale modo migliore se non preparsela da soli?

Cosa occorre:

  • 250 g farina (potete mischiare anche tipi diversi fra loro)
  • 180 ml di acqua ghiacciata
  • 3 cucchiai di olio (evo o di semi)
  • sale qb

Versare la farina a fontana in una grossa ciotola, aggiungere l’olio, il sale e l’acqua a poco a poco finchè l’impasto non diventa liscio.

Non è necessario finire tutta l’acqua, dipende dall’impasto.

Stendere l’impasto con un mattarello e formare dei dischi della grandezza desiderata.

Scaldare una padella antiaderente e ungerla d’olio.

Fare cuocere le piadine cambiando lato quando si saranno formate le classice bolle e farcire a piacere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...