L’IMPORTANZA DI MANGIARE ANCHE I GRASSI (SANI) IN UNA DIETA EQUILIBRATA!

Guide

L’IMPORTANZA DI MANGIARE ANCHE I GRASSI (SANI) IN UNA DIETA EQUILIBRATA!

Se la parola “grasso” richiama alla vostra mente alimenti come i brownies, il burro e gesti come allentare la cintura, sappiate che non siete soli a pensare a questo!
Spesso le persone attribuiscono agli alimenti grassi e poco salutari che mangiano la ragione del proprio sovrappeso corporeo. In realtà, non tutti i grassi sono uguali, e alcuni sono essenziali per mantenersi in buona salute. I grassi sani sono anche alleati utile per le persone che cercano di perdere peso.
E ‘importante che voi conosciate i vostri punti critici e le quantità di grasso presenti negli alimenti, in modo che siate informati sempre su quali siano le scelte alimentari soddisfacenti che completano la vostra dieta e sostengono i vostri sforzi di perdita di peso.

I GRASSI MONOINSATURI:

Mandorle e noci contengono grassi monoinsaturi sani.
I grassi monoinsaturi sono sani e possono ridurre il colesterolo, ridurre il rischio di malattie di cuore e aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue. Essi possono anche aggiungere un sapore ricco cremoso agli alimenti e aumentare la sazietà, o di pienezza, dopo i pasti. I grassi monoinsaturi si trovano nella frutta secca – come mandorle, anacardi e noci pecan – burro di noci, come anche quello di arachidi e nel burro di mandorle. Altre buone fonti sono l’olio d’oliva, olio di sesamo, avocado e le olive.

I GRASSI POLINSATURI:

I grassi polinsaturi si trovano nel salmone ad esempio e possono aiutare ad abbassare notevolmente i livelli di colesterolo cattivo nel sangue LDL e aumentare i livelli di colesterolo sano HDL. Inoltre può diminuire il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 e malattie cardiache. Omega-3 e omega-6 grassi sono due tipi di grassi polinsaturi. Questi grassi sani possono aiutare a controllare l’appetito tra i pasti, mantenere il sapore delizioso dei cibi, che sono entrambi aspetti importanti di perdere peso e mantenerlo. Noci, pistacchi, burro di arachidi, olio di oliva, semi di lino e pesci grassi come il salmone sono ottime fonti di grassi polinsaturi.

GRASSI SATURI E TRANSGENICI:

I grassi saturi e trans, che si trovano comunemente nei prodotti da forno e possono facilmente sabotare i vostri sforzi di perdita di peso. I grassi saturi e trans non sono sani e, se consumati in grandi quantità, fanno aumentare notevolmente di peso. Inoltre possono aumentare il colesterolo e vengono infatti comunemente collegati all’insorgere di malattie cardiache. Si trovano in prodotti di origine animale ad alto contenuto di grassi come panna, burro, formaggi e alcune carni rosse, così come anche nelle ricette a base di questi ingredienti. I grassi trans sono un tipo particolarmente malsano di grasso, provocano un aumento del colesterolo e anche del rischio di malattie cardiache. I grassi trans si trovano in alcuni alimenti quali la margarina e nei prodotti di pasticceria e in generale da forno come biscotti, torte e ciambelle.

LA DIETA MEDITERRANEA:

Gli Avocado sono una alimento importante e nutriente previsti dalla dieta mediterranea.
La dieta mediterranea è un approccio stile di vita che comprende l’ingerimento di cibi ricchi di grassi sani. Secondo l’American Heart Association, la dieta mediterranea è stata associata a livelli più bassi di malattie cardiache e di tassi di mortalità. Essa può anche aiutare con la perdita di peso, infatti i grassi sani possono alimentano il senso di sazietà che si protrae anche per diverse ore dopo i pasti. Un regime alimentare di questo tipo include il consumo di grassi sani come l’olio d’oliva, il salmone, l’avocado, e un sacco di frutta e verdura, fagioli, legumi e cereali integrali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...