Linea di confine COMMENTA  

Linea di confine COMMENTA  

 

Dopo tre anni trascorsi come corrispondente da Washington, Annika Bengtzon torna alla redazione di Stoccolma de La Stampa della sera, mentre Thomas, il marito ritrovato, è funzionario al dipartimento di Giustizia, incaricato di analisi della sicurezza internazionale.Un pomeriggio, nei pressi di una scuola materna in un sobborgo della capitale,
sotto un mucchio di neve viene ritrovato il corpo di una donna.

Si tratta della quarta giovane madre che cade per mano di un assassino, pugnalata alle spalle. Intanto, Thomas e l’intera delegazione di cui fa parte vengono rapiti al confine
tra Kenya e Somalia: i rapitori esigono un riscatto irragionevole e impossibile da esaudire.

Per Annika, assorbita dalle indagini sul presunto serial killer, comincia l’incubo delle trattative.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*