Lingerie: come sedurre ed essere veramente sexy - Notizie.it
Lingerie: come sedurre ed essere veramente sexy
Moda

Lingerie: come sedurre ed essere veramente sexy

ALT

I segreti della lingerie

La maggior parte degli uomini impazzisce quando vede l’abbigliamento intimo femminile, soprattutto se è di buona qualità e ben fatto. Sapete quali sono le ultime tendenze di lingerie per sedurre la vostra dolce metà? Ve ne consigliamo alcune.

I classici non passano mai di moda, sono un evergreen. Un connubio tradizionale di lingerie femminile è dato infatti da reggiseno e mutandine nere e di pizzo. Non importa il colore della propria pelle, è certo che la lingerie nera sta bene a tutte. E, senza dubbio, piace molto anche agli uomini. Infatti, checché se ne dica, il nero è uno dei colori più sexy.

Ma in questo articolo proporremo anche abbinamenti più azzardati. Avete mai provato per esempio ad indossare un corpetto o un baby doll? Ne esistono varie versioni: da quelli lisci a quelli in pizzo e di tantissimi colori. Se si decide per esempio di indossarlo per una notte di passione perché si festeggia una ricorrenza speciale, optate per un corpetto dai colori che si combinino tra loro e che sia ovviamente in pizzo.

Lascerete il vostro compagno a bocca aperta.

Sempre per quanto riguarda l’intimo femminile, altri item che vanno di moda sono i reggiseni in pizzo con tanto di scollatura. E se indossate un reggiseno che ha un tocco speciale o un dettaglio ricamato, farete centro e il vostro sarà un look super sexy e infallibile.

E… Che dire del vedo non vedo? Se optate per un capo d’abbigliamento trasparente, bisogna ricordarsi che va indossato con molto stile. Non si può comprare una camicetta trasparente ed indossarla con un paio di jeans. E’ necessario cercare di indossare le trasparenze con stile e apparire il più sexy possibile. Per questo vi consigliamo di indossare una maglietta trasparente con un reggiseno che sia di un colore acceso come il rosso o il nero. E’ una combinazione esplosiva.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche