L’Inter alla ricerca di esterni offensivi

Inter

L’Inter alla ricerca di esterni offensivi

Come era stato anticipato dalle parole di Moratti, il mercato di gennaio dell’Inter sembra aver preso una direzione ben precisa, che prevede un rafforzamento dello scacchiere nerazzurro soprattutto ai lati del campo, ove per un motivo o per l’altro, né Zarate, né Forlan, sembrano in grado di offrire garanzie precise. Oltre alle voci riguardanti Vargas, talentuoso attaccante cileno descritto come il nuovo Sanchez, si levano sempre più alte quelle riguardanti Lucas del San Paolo, per il quale la sua società sembra aver notevolmente abbassato le pretese, dai 30 milioni di euro richiesti inizialmente. Oltre ai due talenti sudamericani, sembra che l’Inter sia interessata anche ad Afellay, esterno olandese del Barcellona fermo in questo momento per infortunio, che però sembra più che altro una carta di riserva da giocare in caso di fallimento delle trattative intessute in Cile e in Brasile, anche perché il giocatore viene da un periodo non brillantissimo e non sembra in grado di stuzzicare la fantasia della tifoseria nerazzurra.

L’ultima annotazione, riguarda la spesa che l’Inter dovrebbe affrontare per regalare a Ranieri i due esterni offensivi che questi chiede per poter dare un senso compiuto ad un gioco che in questa prima parte del torneo ha spesso latitato: i 30 milioni complessivi che dovrebbero uscire, potrebbero infatti essere coperti, tutti o in parte, dalla cessione di Wesley Snejider, concupito dal Manchester United e sempre più lontano con la testa da Milano.

Afellay
Afellay

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche