L’Inter: crisi profonda COMMENTA  

L’Inter: crisi profonda COMMENTA  

L’Inter prosegue la sua serie negativa perdendo anche in Champions League contro il  in  casa  del Marsiglia per 1 – 0 grazie alla rete al 93′ minuto di Andrè Ayew, ma è tutto rimediabile nella partita di ritorno a Milano.

Più che la sconfitta a creare polemiche è il fatto che l’Inter non ha convinto con il gioco che non c’è stato, pensando solo a diferndere anche se nelle poche volte che i nerazzurri sono andati in avanti si rendevano pericolosi, come Zarate all’ 87′  in campo dall’ inizio o a Sneijder all’84’ che non è più quello degli anni passati e Forlan al 79′ uno che prima di arrivare a Milano vedeva sempre la porta anche di spalle, ma anche il centrocampo non è andato benissimo sorretto solo dal capitano Javier Zanetti un giocatore di 39 anni che macina chilometri più dei giovani il quale è risultato il migliore in campo dell’Inter.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*