L’Inter e Paulinho

Inter

L’Inter e Paulinho

L’Inter sta lentamente prendendo forma, anche se Stramaccioni ha cambiato modulo e sembra aver fatto capire che nelle prossime partite potrebbe essere presentata ancora una nuova disposizione tattica.

Nei piani del tecnico però sembra esserci posto per un giocatore che possa rinforzare il tasso tecnico nel centrocampo assumendo il ruolo di regista, quell’uomo avrebbe dovuto essere Stankovic, Deki però ha avuto dei problemi fisici che lo stanno ancora tenendo lontano dal rettangolo di gioco.

Il nome che circola da diversi mesi è quello del brasiliano Paulinho, attualmente in forza al Corinthias, proprio il giocatore ha rifiutato il trasferimento per poter disputare il mondiale per club con il club carioca.

Attualmente però la quotazione del giocatore continua ad aumentare, il club nerazzurro perciò teme che si possa ripetere la problematica già capitata recentemente con Lavezzi e Lucas.

Stramaccioni in un’intervista a Tuttosport si mostra molto sicuro delle qualità del giovane carioca : “Rappresenta uno dei centrocampisti brasiliani più interessanti, in ascesa.

Ha le capacità di fare gol, ha tempi di inserimento particolarmente pericolosi e abbina qualità nel recupero palloni. L’abbiamo seguito noi e altri club, ma ora è del Corinthians ed è giusto che sia concentrato sul mondiale per club”.

Per portarlo a Milano probabilmente Moratti dovrebbe sborsare almeno 15 milioni di euro, naturalmente c’è anche il rischio che si possa scatenare un’asta, per scongiurare questo pericolo Branca dovrà quanto prima riprendere le trattative e chiudere il discorso prima che anche questo giocatore venga acquistato da un altro club.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.