L’inverno del mondo

Libri

L’inverno del mondo

Martedì 11 settembre 2012 : sono passati 11 anni dall’attacco alle Torri Gemelle a New York e ancora la paura dei terroristi si percepisce tra le persone. Proprio nel giorno dell’anniversario, Ken Follett, inglese, 64 anni e 130milioni di libri venduti in tutto il mondo fa uscire la seconda puntata della su Century Trilogy : L’inverno del mondo. In questo secondo episodio, che si apre nella Berlino del 1933 durante l’ascesa
politica di Adolf Hitler, i personaggi de La caduta dei giganti, il primo romanzo ambientato durante la prima guerra mondiale, passano il testimone ai loro figli. Nella narrazione si intrecciano le storie di cinque famiglie, una americana, una tedesca, una russa e due inglesi. Il destino di queste famiglie è indissolubilmente legato al corso della storia, un cammino insanguinato fatto di giochi di potere che dalla prima guerra mondiale conduce inesorabilmente verso il secondo conflitto. La narrazione si sposta continuamente tra Inghilterra, Russia, Francia, America, Galles e Spagna, seguendo gli eventi più importanti, gli episodi cruciali che hanno scritto la storia del mondo nel lasso di tempo che va dall’avvento del nazismo fino all’inizio della guerra fredda.

Ken Follett anche in questo secondo episodio segue la sua classica ricetta dell’intrattenimento: un’ambientazione storica scrupolosa, un ritmo incalzante, un intreccio coinvolgente e personaggi realistici che emergono dalla narrazione con i loro desideri, le loro ambizioni e tutta la loro umanità. L’inverno del mondo, di Ken Follett, è un romanzo che descrive la vita durante una delle pagine più scure e feroci della storia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...