L’ira di Flavio Insinna: “Sono gay? E’ roba della mia vita”

Gossip

L’ira di Flavio Insinna: “Sono gay? E’ roba della mia vita”

Il conduttore di Affari Tuoi risponde esausto a chi non gli lascia la dovuta privacy dopo l’annullamento delle nozze

Sarebbe stato uno dei matrimoni dell’anno, quello tra il conduttore Rai Flavio Insinna e la giornalista Maria Grazia Dragani, invece la cerimonia è stata annullata. Le maggiori riviste di gossip hanno tentato invano di indagare sui motivi di questa improvvisa rottura ma i due protagonisti della vicenda non hanno dato spazio a dichiarazioni ufficiali. Flavio in particolare è sempre stato restio a parlare con la stampa della sua vita privata e, soprattutto in questa occasione, l’avversità nel diffondere notizie personali è più forte che mai.

I giornalisti però non hanno mollato l’osso ed hanno spinto il conduttore a rilasciare alcune dichiarazioni: “Mi hai mai visto affannarmi a rispondere o a smentire se sono gay o no? No! L’unica polemica nella mia vita l’ho fatta, purtroppo, contro i simpaticoni di Striscia quando dicevano che Affari Tuoi era pasticciato. È l’unica volta in cui mi sono esposto. Per le altre cose mai: dove vivo? Vivo con mamma? Sono gay? Mi sposo? È roba della mia vita. Il giorno in cui mi arrestano perché ho rubato dieci barattoli di marmellata, qualcosa al giudici dovrò dirla. Qua, invece, ho la libertà non solo di non rispondere, ma di dirti che è una parte privata della mia vita”. Sono stati in molti infatti a pensare che il matrimonio e il suo successivo affollamento fossero solo un modo per fare pubblicità al nuovo programma di Insinna, il varietà show Dieci Cose che ha debuttato lo scorso 15 Ottobre.

Flavio però rimane fermo sulla sua posizione e torna a parlare di come sia stato orribile vedere spiattellato il suo dolore sui giornali, il giorno del funerale del padre: “Ho visto sui giornali delle foto rubate del giorno dopo il funerale del mio papà: io grasso, coi capelli lunghi e la barba sfatta. Con scritto ‘il dolore di Flavio Insinna’. Io avrei pubblicato la foto se fossi uscito di casa con lo smoking ridendo e andando a ballare. Non vedo la notizia! Facciamo che riusciamo a dare un segnale: mentre tutti dicono le proprie amanti, le ex, le corna, c’è uno che dice ‘no, non dico niente’.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...