Lisa, 2 anni e mezzo, prima di dormire canticchia Star Wars

Cronaca

Lisa, 2 anni e mezzo, prima di dormire canticchia Star Wars

Di Mozart si diceva che fosse in grado già da bambino di scrivere per intero la partitura di un motivo d’orchestra dopo averlo ascoltato una sola volta.

Un talento unico nella storia della musica, irripetibile, forse, la dimostrazione che, di certe capacità, si nasce già provvisti. Con lo studio si può affinare una predisposizione, si possono acquisire nozioni e abilità, infatti, ma il talento, quello no. Quello uno ce l’ha oppure no. Un paragone improprio, forse, con Mozart, è ciò che in qualche modo suggerisce la vicenda della piccolissima Lisa, bimba di due anni e mezzo che dimostra di possedere già memoria musicale e intonazione fuori del comune. Fake a parte, perché il sospetto, a questo mondo, non è mai una pista da abbandonare neppure per un minuto, Lisa è la protagonista di un video che, negli ultimi giorni, sta spopolando in rete e che la ritrae nella culla, appena prima di addormentarsi.

Fin qui tutto normale, certo, nulla di più normale di una bimba di due anni e mezzo che sta per addormentarsi. Quello che è molto inusuale è che la bimba decida, per conciliarsi il sonno, di cantarsi una ninna nanna. Niente cose classiche, però, niente di tutto ciò che una mamma, una qualunque, intonerebbe per far addormentare la propria figlia. Lisa dimostra infatti una innegabile originalità, perché sceglie di canticchiare la “Marcia Imperiale“, dalla colonna sonora di Guerre Stellari. Sì, proprio quella dall’incedere inquietante, con immancabili inquadrature della Morte Nera, Darth Vader e Imperatore. Musica da cattivi insomma.

Il video è stato registrato dalla baby camera che i genitori di Lisa utilizzano per tenere d’occhio la figlia nella culla e la spiegazione per questo colpo di genio della piccolina sembra essere tanto semplice quanto incredibile.

Prima di andare a dormire, infatti, sembra che Lisa abbia guardato con mamma e papà uno degli episodi di Star Wars, uno dei sei, non si sa quale, rimanendo così suggestionata dalla soundtrack da memorizzarne il tema più famoso, ovvero proprio quello della “Imperial March”, che ha poi deciso di riutilizzare appena prima di addormentarsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...