L’Italia non è la nazione più maleducata del mondo

Viaggi

L’Italia non è la nazione più maleducata del mondo

Scartebellando un noto sito di viaggi, più che altro di vacanze low cost, scoviamo un sondaggio che riguarda i visitatori e gli chiede di esprimersi su quale sia la nazione più maleducata nei loro viaggi. Giusto sondaggio per Skyscanner, una realtà mondiale, con milioni di visite ogni giorno e un traduttore per una ventina di lingue. Al primo posto si è classificata la Francia, poi in fila, Russia, Gran Bren Bretagna, Germania e Cina. Insomma l’Europa che conta e due grandi potenze economiche. L’Italia è ottava con la Polonia. Quanti di voi l’avrebbero messa più in alto? Dite la verità. Invece non siamo primi, una volta tanto, e se vogliamo abbiamo sopra gli Stati Uniti e la Spagna, dove si dice che si viva meglio che da noi. La Grecia è undicesima e il Portogallo addirittura ventunesimo, vedi, il fallimento conta sull’educazione. Fanalini di coda sono Tailandia, Flilippine, Caraibi e Brasile, ma lì non hanno tanto pensiero del denaro, per noi è terzo mondo, eppure sono educati con i viaggiatori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Paolucci 2643 Articoli
Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contact: