L’Italia trema nella notte. Scosse dall’Emilia alla Sicilia COMMENTA  

L’Italia trema nella notte. Scosse dall’Emilia alla Sicilia COMMENTA  

L’Italia continua ad essere colpita da scosse telluriche di modesto rilievo, ma frequenti e per questo preoccupanti.

Al momento non risultano danni a persone o cose, ma in Abruzzo alle 24:00 c’è stata una scossa di magnitudo 2.1 nell’aquilano, mentre all’1:08 in Umbria se ne è registrata un’altra (2.3).

Alle 2:04 la terra ha tremato nella zona dei Castelli romani (magnitudo 2.4), alle 4:11 in Emilia (2.1) e infine alle 5:29 in Sicilia, al largo di Siracusa (magnitudo 2.6).

Gli esperti stanno monitorando la situazione.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*