Liu Bolin, l’uomo invisibile COMMENTA  

Liu Bolin, l’uomo invisibile COMMENTA  

Osservate con attenzione la foto e vi scorgerete un uomo perfettamente mimetizzato nell’immagine, come se fosse un vero tronco. L’uomo invisibile si chiama Liu Bolin, ha 40 anni ed è cinese. E’ un artista che ha pensato con grande originalità di denunciare l’alienazione umana facendosi “fagocitare” dall’ambiente circostante.


Si tratta di body painting portata alle estreme conseguenze, una rivisitazione intelligente del mimetismo in chiave metropolitana. Ma forse, a pensarci bene, è anche un modo qualunque per difendersi.

Alcune opere di questo straordinario artista saranno esposte al “Mia Fair” di Milano dal 10 al 12 Maggio prossimo. Della serie, “sparisco, dunque esisto” l’artista cinese non lavora materialmente, visto che sono i suoi assistenti che lo dipingono!

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*