Liv Tyler sul set di Gunpowder insieme a Kit Harington di Game of Thrones COMMENTA  

Liv Tyler sul set di Gunpowder insieme a Kit Harington di Game of Thrones COMMENTA  

Liv Tyler sul set di Gunpowder insieme a Kit Harington di Game of Thrones
Liv Tyler sul set di Gunpowder insieme a Kit Harington di Game of Thrones

Liv Tyler e Kit Harington saranno in “Gunpowder”. La mini-serie tv thriller di BBC One si ispira alla storia del cospiratore inglese Guy Fawkes.


Ci sono progetti che già solamente sulla carta possono riuscire a conquistarsi il successo. E’ il caso di “Gunpowder“. La nuova miniserie è un thriller di BBC One con Kit Harington (“Game of Thrones“), nei panni di Robert Catesby, e Liv Tyler (“The Leftovers”), in quello di Anne Vaux. La presenza di quest’ultima, all’interno del cast, è stata annunciata proprio in queste ultime ore. La serie tv “Gunpowder”, che sarà composta da tre episodi, è incentrata sul famoso cospiratore inglese Guy Fawkes.


“Gunpowder” è ambientata nel 1605. Il protagonista è Robert Catesby, un uomo cattolico dell’Inghilterra protestante, con un progetto sovversivo nella testa. Catesby vuole ripristinare sul trono un re cattolico per evitare la disfatta finanziaria, sociale e psicologica del Paese. La trama, quindi, ruoterà attorno al tentativo messo in atto dal gruppo di Fawkes di far saltare la Camera dei Lord e uccidere il re Giacomo I. Robert Catesby è la mente dietro l’operazione militare, il cosiddetto “Gunpowder Plot“. Complotto fallito e sventato dalle autorità dopo che gli esplosivi confezionati per mettere a segno il colpo furono stanati nei pressi del Palazzo di Westminster. La serie tv “Gunpowder”, quindi, indagherà non solo i fatti, ma anche le personalità coinvolte. E soprattutto gli ostacoli che hanno dovuto affrontare per realizzare il piano.


All’interno del cast, ci saranno anche Mark Gatiss (“Sherlock“), nel ruolo di Robert Cecil, quale spia e capo del servizio segreto per Giacomo I, nonché incaricato di dare la caccia e torturare le persone coinvolte nel piano. E Peter Mullan (“Top of the Lake”), nei panni del padre gesuita Garnet, contrario al re ma comunque intenzionato a mantenere la pace. L’inizio delle riprese dovrebbe essere ormai imminente. La serie potrebbe approdare su BBC One già nel 2018.

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*