Lo smalto antistupro, per scoprire le droghe nelle bevande COMMENTA  

Lo smalto antistupro, per scoprire le droghe nelle bevande COMMENTA  

smalto antistupro

Nei film e telefilm americani si sente parlare di “droghe dello stupro”, sostanze che se ingerite intontiscono e inibiscono le capacità di reazione, quindi inducono incoscienza fino alla completa amnesia dello stupro subìto.

Leggi anche: Febbre a 38 senza sintomi: cosa fare

Ma non sono solo trame televisive, queste droghe esistono davvero e non solo in America, si stanno espandendo in tutto il mondo e si chiamano GHB, Rohypnol, Xanas.

Leggi anche: Frutta secca: elenco dei frutti

Nelle discoteche o durante i rave o le feste organizzare dai giovani, essendo sostanze incolori e inodori ma soprattutto che non alterano i sapori, vengono somministrate alle inconsapevoli ragazze attraverso le bevande alcoliche o le bibite, che non hanno molti strumenti per difendersi, se non evitare di bere….

Un team di studenti del North Carolina, che probabilmente hanno potuto analizzare il problema da vicino e non l’hanno apprezzato, hanno creato e brevettato lo “smalto antistupro”. Hanno pensato di utilizzare le nuove tecnologie legate al makeup con un’idea semplice ma efficace: intingere come per caso l’unghia nella bevanda, se lo smalto non cambia colore è sicura, in caso contrario le speciali unghie segnaleranno di non avvicinare le labbra al bicchiere.  Lo smalto è stato battezzato e prodotto  come Undercover Colors, Colori Sotto copertura.

Leggi anche

creatinina
Salute

Creatina assunzione: fa male?

La creatina è una sostanza utilizzata da molti atleti e sportivi per aumentare la massa muscolare a discapito di quella grassa.   La creatina è assunta da tanti atleti e appassionati di fitness, i quali la assumono sotto forma di integratore alimentare. Ma questa sostanza può far male? Si tratta di proteine in polvere, assunte spesso con troppa superficialità sia dagli atleti che dalle persone che desiderano dimagrire, per accelerare la perdita di massa grassa, favorendo quella muscolare. La creatina è un aminoacido che il nostro corpo produce in parte da solo, e in parte ricava dall’alimentazione, soprattutto grazie alle Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*