Lo speed dating con i sacchetti in testa

Attualità

Lo speed dating con i sacchetti in testa

3

La pazienza non è certo la virtù della nostra epoca. Tutti viviamo di corsa nella vita, nel lavoro, in famiglia, passiamo dai fast food ai centri commerciali agli speed dating. Gli incontri per trovare il o la patner ideale si basano normalmente sull’aspetto fisico proprio perché per conoscere il carattere di una persona ci vuole più tempo, inoltre l’aspetto fisico di chi si ha di fronte influenza il proprio giudizio. Un’agenzia inglese ha organizzato un evento di incontri il cui slogan è “dite no alla superficialità” e per ottenere un risultato, cioè usare la propria personalità invece dell’aspetto fisico per conquistare una persona, ha pensato di fare in modo che i volti dei due candidati siano celati da un sacchetto di carta. La soddisfazione dei partecipanti è stata unanime, i due minuti a disposizione sono stati un tempo sufficiente a capire se vi era intesa a sufficienza per poter approfondire la conoscenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche