Lo sport fa bene al sonno COMMENTA  

Lo sport fa bene al sonno COMMENTA  

Corsa, bicicletta, thai chi, yoga o pesi non importa. Fare movimento fa dormire meglio. Certo, più è intensivo lo sforzo e meglio si dorme, ma vanno bene anche passeggiate di 10 minuti al giorno per cominciare a riposare meglio. Per dormire bene è dunque importante muoversi tutti i giorni, ma entro le ore del pomeriggio e non la sera perché lo sport serale potrebbe dare effetti opposti.


Lo sostiene la National Sleep Foundation (NSF) statunitense, che ha condotto un sondaggio dedicato allo stile di vita rispetto al sonno su 1.000 adulti fra i 23 e i 60 anni. La fondazione ha poi stilato i principi irrinunciabili per un buon sonno ristoratore. Aiuta a dormire meglio anche andare a letto ed alzarsi agli stessi orari, non sostare nel letto se non per dormire e illuminare la stanza con una luce tenue. Se non ci si addormenta per delle preoccupazioni, funziona anche scrivere un diario serale, rimandando all’indomani la lettura e l’analisi.


Se non si riesce comunque a prendere sonno è meglio alzarsi, cambiare stanza e fare qualcosa di rilassante. La nuova ricerca dimostra che a parità di ore dormite, in media 6 ore a notte, i 3/4 di chi fa sport dice di avere una ottima qualità del sonno. Fino all’83% dei pigri sostiene invece di dormire male la notte, di soffrire di risvegli notturni e di apnee respiratorie e, di giorno, patisce per la sonnolenza.


Il 67% di chi fa attività fisica, di qualsiasi livello, dorme bene, mentre solo il 39% di chi non si muove mai è soddisfatto.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*