Lo stile giusto per una donna d’affari

Guide

Lo stile giusto per una donna d’affari

Se sei una donna che punta ad entrare in un mondo del lavoro prettamente maschile, il tuo abbigliamento non dovrà attirare troppa attenzione su di te…nel modo sbagliato. Il tuo obiettivo deve essere quello di apparire professionale, brillante, pulita e semplice in modo da riuscire a farti rispettare: una mini gonna e una collana pendente potranno anche farti guadagnare qualche sguardo dai tuoi colleghi uomini, ma è proprio questo il tipo di attenzione che devi evitare, perché sguardi di questo tipo significano che hai già perso la possibilità di essere rispettata.

Devi tenere presente che nel mondo del lavoro esiste ancora il problema delle molestie sessuali nei confronti delle donne, quindi il modo in cui ti vesti non deve lasciare spazio alcuno ai fraintendimenti; il tuo compito è fare bene il tuo lavoro, senza preoccuparti di possibili molestie.

Il modo più facile per apparire come una donna d’affari è indossare il classico tailleur grigio con pantalone da abbinare con una camicia bianca leggera e svolazzante, che ricordi a tutti che, pur essendo una business woman, rimani comunque una donna.

Questo completo può essere accompagnato al meglio con stivali e una borsa stile Birkin, il tutto impreziosito da un paio di orecchini d’argento a cerchio. Questo outfit ha anche il vantaggio di essere comodo e non dovrai preoccuparti di eventuali smagliature delle calze.

Se preferisci la gonna/vestito ai pantaloni, assicurati che la lunghezza non sia troppo più su delle ginocchia, specialmente quando stai seduta, perché se cosi fosse potresti trovarti in imbarazzo e fornire un altro pretesto agli uomini per guardarti.

Perfetti per l’ufficio sono anche vestiti con abbottonatura o con forma ad A abbinati ad una giacca stile bolero, così come la gonna dritta indossata con una camicia a righe e scarpe con tacco basso.

Altri piccoli suggerimenti da ricordare sono, ad esempio: non indossare gonne leggere e svolazzanti che potrebbero alzarsi al minimo soffio d’aria mentre stai arrivando ad un meeting con il tuo capo; porta sempre nella borsetta uno spillo per ricucire un bottone della camicia o un orlo scucito oppure per fissare la camicetta al reggiseno in modo che quando ti pieghi non ti si veda il decoltè.

I capelli devono sempre essere puliti e in ordine e sono da evitare smalti troppo particolari come quelli blu, neri, viola o oro: meglio preferire i colori classici come rosso, rosa o trasparente.

Il trucco deve essere il più semplice possibile: poco fondotinta, un po’ di blush, una sottile linea di eyeliner, un tocco di lucidalabbra e un leggera spruzzata di un profumo fresco e non troppo pesante, così da non far svenire i tuoi colleghi quando entri nella sala riunioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*