Lo stipendio del sindaco di Roma COMMENTA  

Lo stipendio del sindaco di Roma COMMENTA  

Forse non se l’aspettava. O magari non conosceva le normative vigenti. Sta di fatto che, dopo il larghissimo successo elettorale ottenuto a giugno, per Ignazio Marino la prima busta paga deve essere stata un trauma: mese di luglio, più mezzo mese di giugno.

Media, facendo un rapido calcolo, di 4.500 euro netti al mese. Una miseria, per uno abituato alle retribuzioni da chirurgo prima e da parlamentare poi.

Così, alla prima occasione (una chiacchierata col Venerdì di Repubblica ), il sindaco di Roma l’ha fatto presente: «A casa a mezzanotte, niente mondanità, sveglia alle sei del mattino».

Tutto per quello stipendio, che molti italiani si sognano: «Amministriamo bilanci miliardari e responsabilità enormi», dice Marino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*