Locali a tema: i 10 più curiosi d’Italia tra bar e ristoranti

Viaggi

Locali a tema: i 10 più curiosi d’Italia tra bar e ristoranti

Ambiente chic
Sala del bar-ristorante The Stage a Milano

In Italia, dal Nord al Sud, da Milano a Palermo, si trovano locali (bar e ristoranti a tema) decisamente affascinanti. Conosciamone 10 con le loro caratteristiche e i loro piatti.

In Italia vi sono magnifici locali, bar e ristoranti a tema, che possono stuzzicare la nostra fantasia, non solo il nostro palato. Conosciamone dieci che possono essere considerati i più curiosi.

The Stage (Milano)

Sembra uno yacht

Cominciamo con il bar-ristorante The Stage, che si trova nella zona di Porta Nuova a Milano, in Piazza Gae Aulenti. La sua particolarità è che è stato costruito a forma di yacht e tutto in legno. I piatti sono di carta, ma non si pensi che l’atmosfera non sia comunque molto chic (come si può vedere nella foto sopra).

Upcycle (Milano)

Il bar delle biciclette a Milano

Per gli appassionati della bicicletta, che magari abitano a Milano e dintorni, il bar Upcycle – letteralmente sulla bicicletta – è l’ideale: è stato realizzato come se fosse un’officina meccanica e numerose sono ovviamente le bici. Sembrerà di mangiare immersi in un clima da Giro d’Italia.

Lacerba (Milano)

Locale futurista

Rimaniamo nel capoluogo lombardo, dove, a Porta Romana, troviamo anche il locale Lacerba.

E’ un luogo ispirato al movimento artistico e culturale italiano del Futurismo (inizio dell’XX sec.) e dal punto di vista culinario, la sua specialità sono i cocktail. Anche il menù, rilegato in modo assolutamente originale con dei bulloni – in questo caso simbolo del progresso tecnologico –, è anch’esso di ispirazione futurista (corrente di Filippo Marinetti e Balla, per intenderci).

Jamaica Pub (Vicenza)

Ispirato al Paese di Bob Marley

Nel capoluogo veneto c’è invece un angolo di Giamaica. Accompagnati dalla mitica musica reggae, in questo pub si possono gustare tra le palme cocktail come Caipirinha, Chupitos al fico d’India, Jamaica Pot, ovvero bevande ai frutti tropicali, ma anche cibo. Sicuramente Bob Marley e Peter Tosh ne sarebbero entusiasti.

Le Carceri (Firenze)

Atmosfera inquietante ma suggestiva

Spostiamoci nella meravigliosa Firenze, dove si trova un ristorante, pizzeria e wine bar dal nome decisamente inquietante: “Le carceri”. Sorge all’interno del complesso de Le Murate, dove, dal 1.800 al 1983 fu attivo il primo carcere cittadino. Nel ristorante si trovano le foto dell’epoca e fanno capire come erano costituite le celle.

Sulle pareti c’è la possibilità di scrivere o disegnare. A proposito delle pietanze, invece, qui si possono trovare pizze, focacce e calzoni, ma anche piatti tradizionali toscani a base di carne e pesce.

Bounty (Firenze)

Come sul vascello

Il nome completo è Bounty Sea Tavern: si riferisce ad un pub-pizzeria situato poco lontano da Campo di Marte, chiamato proprio come il celeberrimo vascello britannico protagonista nel 1789 di un ammutinamento che ha affascinato anche la storia del cinema: ricordiamo il film hollywoodiano “Gli ammutinati del Bounty” (1962) con Marlon Brando. Il locale è costituito proprio come un vascello: basti pensare che alcuni tavoli sono costruiti utilizzando niente meno che da scialuppe e pontili e il tetto è punteggiato di stelle. Ci sono anche delle stanze che hanno l’aspetto di vecchie galere, dove si trovano mappe e nomi di ammiragli del passato.

Ice Club (Roma)

A tema ghiaccio

A Roma, nel rione Monti, troviamo invece l’Ice Club, situato vicino al Colosseo e a Piazza Venezia.

Come si capisce dal nome, questo bar è costituito di ghiaccio – oltre le 40 tonnellate –, compresi i divani, il bicchiere e il bancone. Non sorprenderà quindi se la temperatura sarà sempre sotto zero; tuttavia anche chi soffre maggiormente il freddo, può sedersi su morbide pellicce con sopra delle mantelle termiche, mentre sorseggia un cocktail a base di vodka per scaldarsi.

Avalon Pub (Roma)

Tema medievale

Si tratta di una pub in stile medievale situato in zona San Giovanni. Al suo ingresso troviamo la leggendaria spada nella roccia, mentre all’interno possiamo gustare pietanze medievali, bevande servite in unicorni o fiale e naturalmente non possono mancare i camerieri con abiti dell’epoca. Dopo mangiato, si potrà gustare birra su una scacchiera al posto che avere le pedine.

La Siesta (Pescara)

Una piadineria a Pescara

A Pescara, invece, possiamo trovare una piadineria che parla di Messico – a cominciare dall’ingresso “con sopra” un sombrero –. Le piadine sono considerate tra le migliori della zona.

Vecchio Club Rosanero (Palermo)

A Palermo

E’ una trattoria che si trova andando verso il Teatro Massimo.

E’ chiamato “Vecchio Club Rosanero” in omaggio ai colori della storica maglia della squadra cittadina. Alle pareti ci sono anche foto e maglie dei calciatori e ancora foto d’epoca. Si potranno gustare dei piatti tipici (e non si tema se si sentono veri e propri cori da stadio!).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche