Londra dice “sì” alle nozze gay

Attualità

Londra dice “sì” alle nozze gay

La Camera dei Deputati britannica approva la legge sui matrimoni tra i gay, ora tocca alla House of Lords pronunciarsi a maggio sul provvedimento. Il progetto di legge è stato approvato con 400 voti a favore e 175 contrari. Ad opporsi sono stati soprattutto i partiti conservatori dei Tory. Il primo ministro britannico David Cameron reputa questo progetto di legge un passo avanti molto importante verso il riconoscimento dei diritti dei gay. Se verrà approvata anche dalla Camera dei Lords la legge permetterà alle persone dello stesso sesso di convolare a nozze sia con rito civile che religioso. L’Europa si apre ai matrimoni tra gay, sabato scorso c’è stato il “sì” della Francia. In Italia il cammino è di sicuro più arduo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...