Londra e la piscina sospesa nel vuoto

News

Londra e la piscina sospesa nel vuoto

piscina sospesa londra

La prima piscina sospesa nel vuoto tra due palazzi è stata realizzata a Londra: è lunga circa 25 metri e d è stata costruita a 35 metri da terra.

Nel quartiere di Battersea, nella capitale britannica, è stata costruita per la prima volta una piscina sospesa nel vuoto, lunga circa 25 metri, rinchiusa in un vetro spesso 20 centimetri e costruita ad una distanza di circa 35 metri da terra: la piscina collega due edifici e per passare da un palazzo all’altro si dovrà nuotare sospesi nel vuoto.

Un’emozione unica nel suo genere, che darà la sensazione di volare, ha affermato Sean Mulryan, che lavora presso la Ballymore Group, società a capo della costruzione.

Questo illustre e moderno progetto è stato ideato da alcuni architetti di Londra della HAL e da alcuni ingegneri della Arup Associate, che hanno collaborato con una compagnia che è specializzata nel design di acquari, la Reynolds; il progetto sarà finito entro il 2017 e non solo avrà la piscina ma anche una Spa, dei bar per i residenti e un’area relax.

La zona scelta è una delle più lussuose, che riguarda il blocco residenziale dell’Embassy Gardens, che si trova nel quartiere di Nine Elms, poco distante da Westminster, dove gli appartamenti costano fino a un milione di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche