Londra: tram deraglia. 5 morti e 20 feriti gravi COMMENTA  

Londra: tram deraglia. 5 morti e 20 feriti gravi COMMENTA  

tram deraglia a londra
tragedia a londra

Londra: 6 del mattino. Il tram deraglia e si ribalta proprio  all’uscita di un tunnel. Una tragedia che non accadeva dal 1959.  Cinque morti, cinquanta i feriti.


Non rivelate dagli inquirenti l’identità dell’autista né le motivazioni del provvedimento.

Alle sei di stamani un tram deraglia e si capovolge:  ha scatenato uno già gravi incidenti nella storia londinese. I morti sembrano 5 ma non si esclude possano diventare 8, 50 i feriti.  L”identità e le motivazioni  che possono aver provocato l’incidente  al momento gli inquirenti le tengono riservate. L’autista è stato subito arrestato. Solitamente un ‘arresto immediato porta a presupporre che l’autista si trovasse in stato di  ubriachezza o direttamente responsabile in qualche modo.  Le forze dell’ordine hanno prontamente aperto un’inchiesta. Inchiesta che servirà a determinare  le responsabilità e per  chiarire le circostanze del disastro.


Il disastro è avvenuto proprio all’uscita di un tunnel, subito dopo il quartiere di  Croydon. Croydon è   più popolosa  area della zona, piena  periferia di Londra.  Si è sentito un grande fracasso momento in cui il tram è  uscito dalle rotaie. Andava troppo veloce? Questo ancora non lo sappiamo, ma comunque il mezzo si è ribaltato ed è finito a scontrarsi con il suolo.


Da questo momento le sirene delle ambulanze invadono le strade, tantissimi i mezzi di soccorso accompagnati dalle auto della polizia.

Il dirigente del sindacato autisti, basito commenta: “E’ una vera tragedia, vite sono state perdute e ci sono feriti in condizioni molto gravi”.  Mentre garantisce il capo dell’agenzia che sovrintende ai  trasporti di Londra, Mike Brown “Lavoreremo intensamente per stabilire le cause”.

L'articolo prosegue subito dopo


Sadiq Khan in veste di primo cittadino invece, invia il suo messaggio di condoglianze ai familiari delle vittime. E si rivolge ai cittadini di Londra avvisandoli che:  “si sta lavorando sodo per riportare la situazione sotto controllo”. Anche  Theresa May, la premier si esprime in merito alla tragedia: ” le mie preghiere a quanti sono stati colpiti da terribile incidente di Croydon”.

Restiamo in attesa di novità sulle vittime e lo stato dei feriti.

Leggi anche

About Chiara Cichero 1241 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*