Long Wei – 龙威 Il fumetto rende omaggio a Bruce Lee!

Fumetti

Long Wei – 龙威 Il fumetto rende omaggio a Bruce Lee!


Per celebrare il quarantennale del film: L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente, decine di copie del numero Zero di Long Wei verranno lasciate nelle Chinatown di Milano e Roma.

Long Wei è una nuova miniserie a fumetti, pubblicata da Editoriale Aurea.
Ogni mese in edicola a partire da Febbraio, la prima stagione sarà composta da 12 episodi.

Il fumetto:
Un giovane immigrato cinese nella grande Milano dell’Expo.
Long Wei si è allenato duramente per diventare una star del cinema action asiatico, ma per lui il successo non è mai arrivato. Ora è in Italia per rifarsi una vita, per ricominciare da zero, ha un lavoro nel ristorante di suo zio, nei pressi di via Paolo Sarpi a Milano. Ben presto, si ritroverà al centro di una serie di eventi che lo porteranno a diventare l’eroe di un intero quartiere.
Dodici episodi per un noir metropolitano senza esclusione di colpi. Azione, kung fu, avventure adrenaliniche e problemi di tutti i giorni, nelle pagine di un fumetto sospeso tra due civiltà.

L’evento:
Non è la prima volta che un eroe cinese arriva in Italia.
Quaranta anni fa, nel dicembre del 1972, usciva nelle sale italiane una delle pellicole più amate dai fan del cinema di arti marziali: L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente.
Sullo sfondo: il Colosseo.

Al centro della scena: un Bruce Lee al massimo della sua forma che combatte contro un giovane Chuck Norris. Un lungo scontro a mani nude entrato di prepotenza nella storia del cinema.
Nel dicembre del 2012, per celebrare il quarantennale di: L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente, decine di copie del numero Zero di Long Wei, un albo speciale da collezione, verranno lasciate nei quartieri cinesi di Milano e di Roma.
Una vera e propria caccia al tesoro a Chinatown.
Le copie, “abbandonate misteriosamente” in un giorno di dicembre, saranno fotografate e geotaggate nei punti dove verranno lasciate.
Per conoscere la data esatta in cui verranno distribuiti gli albi, e le coordinate precise per il loro recupero, c’è soltanto un modo: seguire gli aggiornamenti sulla pagina Facebook di Long Wei: https://www.facebook.com/LongWeiEditorialeAurea

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche