Longevità: tutta questione di geni?

Viaggi

Longevità: tutta questione di geni?

Sebbene la durata della vita sia fortemente influenzata da fattori genetici, molti esperti ritengono che a giocare un ruolo chiave sia anche lo stile di vita condotto.

Da una ricerca del National Geographic emerge che alla base della longevità vi siano non solo buoni geni ma anche buone abitudini. Gli esperti assicurano che uno stile di vita sano aumenta le possibilità di vivere meglio e più a lungo.

Alcuni ricercatori si sono focalizzati su alcune aree del mondo che presentano una concentrazione di centenari maggiore di altre. Tra queste le isole Okinawa in Giappone e la Sardegna in Italia. Gli studi hanno confermato che la longevità non è solo una questione di geni ma anche di stile e qualità di vita.

Secondo James Vaupel, Direttore del laboratorio di sopravvivenza e longevità presso l’istituto Max Planck a Rostock in Germania, “La durata della vita non è un tratto genetico, come l’altezza, o gli occhi azzurri e solo il 3% della nostra longevità – davvero poco – può essere spiegata con la longevità dei nostri genitori.

Il professore Sir Michael Marmot dell’ University College di Londra ha scoperto che ad avere una grande influenza sulla longevità sono anche gli aspetti socio- psicologici.

In quanto esseri sociali, abbiamo bisogno di sentirci utili e di esercitare un maggior controllo sul lavoro che svolgiamo e sulla nostra vita. Molto importante è anche il grado di istruzione, direttamente proporzionale alla durata della vita: più studi, più vivi!

La ricercatrice Kaare Christensen del Danish Ageing Research Centre dell’università della Danimarca meridionale, ha evidenziato che l’intervallo di tempo che intercorre tra la morte di due gemelli monozigoti , benchè sia minore rispetto a quello tra gemelli eterozigoti, può essere anche molto lungo. Questo sottolinea come, al contrario di quanto si è sempre ritenuto, la connessione tra longevità e geni non sia poi così forte. Insomma, nessuno studio fino ad ora è stato in grado di dimostrare in maniera inconfutabile l’ esistenza di una relazione tra genetica e longevità. Probabilmente alcune persone sono geneticamente più predisposte alla longevità ma tutti attraverso scelte di vita sane possiamo vivere meglio e più a lungo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche