L'orgasmo da tre ore che finisce in ospedale - Notizie.it
L’orgasmo da tre ore che finisce in ospedale
Esteri

L’orgasmo da tre ore che finisce in ospedale

1

L’orgasmo è il momento massimo di piacere, per un uomo o una donna. Il culmine del rapporto sessuale per una coppia di Seattle, si è però trasformato in un vero incubo. E’ quanto accaduto a Liz, che dopo aver fatto sesso con il compagno Eric raggiungendo come di consueto, l’orgasmo, è scesa dal letto e il suo corpo è stato invaso da nuove vette di piacere. L’orgasmo, che solitamente dura pochi secondi, nel suo caso è infatti proseguito per ben tre ore: dopo un’ora di massimo piacere, Liz ha iniziato a preoccuparsi e dopo due ore ha deciso di andare in ospedale dove il personale ha creduto che fosse in travaglio.

Una storia davvero bizzarra che si è conclusa dopo ben tre ore di piacere: la coppia ha deciso di raccontarla nel corso del programma di Tlc, “Sex Sent Me to the ER“. La donna ha spiegato di aver tentato in tutti i modi di far finire l’orgasmo, prima saltando, poi bagnandosi le parti intime con acqua ghiacciata ed infine distraendosi in qualsiasi maniera possibile, ma senza risultato alcuno.

“Ho iniziato a saltellare su e giù per vedere se lo avrebbe fatto smettere – ha raccontato – Ho bevuto anche un bel po’ di vino per vedere se quello calmava la situazione.

Ho provato quasi ogni cosa possibile che potevo fare per smettere di avere quell’orgasmo, anche l’acqua gelata!”. Eric ha però dovuto portarla al pronto soccorso, dato che le cose non cambiavano.

http://cdnapi.kaltura.com/index.php/extwidget/openGraph/wid/1_pkk6o8dq

1 / 3
1 / 3
5
3
4

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche