“Loro di Napoli”: la squadra antirazzista trionfa al Festival dei Popoli

Napoli

“Loro di Napoli”: la squadra antirazzista trionfa al Festival dei Popoli

loro di napoli
loro di napoli

“Loro di Napoli”, lo splendido progetto cinematografico sull’ “Afro Napoli United” ha ricevuto il PREMIO CINEMAITALIANO.INFO – CG ENTERTAINMENT

“Loro di Napoli” racconta di una squadra di calcio divenuta modello di integrazione e cartina di tornasole del funzionamento italiano delle cose

COME TUTTO EBBE ORIGINE – “Loro di Napoli” nel 2009 non erano nient’altro che uomini che si incontravano settimanalmente. Amici, compagni, per loro era così, ma non erano solo questo, perchè erano migranti con melting pot stupefacente: africani dalle più diverse nazioni, ma anche sudamericani e asiatici, tutti italiani di seconda generazione, e tutti d’accordo in onore di quella palla che rotola. L’essenza di qualcosa di grande in fondo era nell’aria: il rispetto e la convivenza che sembravano così banali erano in realtà merce rara e straordinaria in un mondo sempre più pauroso e chiuso. Da lì la voglia comune di rendere ufficiale questo progetto, creando l’Afro Napoli United, che ha iniziato nel 2013 la sua esaltante cavalcata.

Partita dal gradino più basso, la terza categoria, nel 2013, la squadra ha ottenuto due promozioni consecutive e “Loro di Napoli” ora gareggiano in prima divisione, con una presentazione squadra che quest’anno è stata un multietnico evento. Una storia da film, indubbiamente, e c’è chi lo ha capito molto presto.

LA VITTORIA PIU’ IMPORTANTE – Stiamo parlando di PierFrancesco Li Donni, regista siciliano, che ha deciso di raccontare la storia di Antonio Gargiulo, presidente dell’Afro Napoli United, e dei suoi ragazzi, nelle infinite traversie per portare la squadra ai campionati FIGC, tra burocrazie e pezzi di carta che devono certificare un’identità. Il film documentario, dal titolo “Loro di Napoli”, ha partecipato a uno dei più importanti festival italiani, il “Festival dei Popoli” di Firenze, e lo ha vinto.

La motivazione è un orgoglio, per i ragazzi e per Napoli: “Per aver saputo raccontare con grande stile la straordinaria vittoria di un gruppo di ragazzi molto bravi a tirare un calcio al pallone, e ancor più bravi nel tirare un calcio al razzismo. Un perfetto intreccio di storie di vita in una Napoli bella e multietnica

IL FUTURO – Il docufilm, prodotto da Own Air in associazione con Minollo Film, è stato selezionato per la 29° edizione del Fipa, Festival International de Programmes Audiovisuels in programma dal 19 al 24 gennaio a Biarritz. Un altro passo per un cammino lungo, bello e intenso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Modestino Picariello 656 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+