L’sms ha vent’anni COMMENTA  

L’sms ha vent’anni COMMENTA  

Era il 1992 quando il messaggio di testo SMS fu per la prima volta inviato. Una forma di scrittura che ha cambiato, nel bene e nel male, il modo di vivere e di convivere con la scrittura, aprendo una nuova frontiera di comunicazione. Espressioni innovative entrate a far parte dell’uso comune, modalità di scrittura personalizzata e dono della sintesi, hanno condotto poi l’uomo ad utilizzare tali “modi di dire” anche nella vita normale e nella scrittura normale.


Ecco che non passa inosservato sostituire la C con la K, qualcosa o qualcuno con una sigla (qls, qlc), per con la X, comunque con CMQ e via discorrendo. Inoltre l’utilizzo delle faccine, più o meno ammiccanti e simpatiche è entrato proprio grazie agli sms a far parte della vita comune.


Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*