Lubanga condannato a 14 anni di carcere: costringeva i bambini a combattere

Esteri

Lubanga condannato a 14 anni di carcere: costringeva i bambini a combattere

Tutto sommato è andata bene a Thomas Lubanga, il signore della guerra che costringeva i bambini a combattere.La Corte penale internazionale lo ha condannato a 14 anni di carcere per aver arruolato, con la forza, bambini soldato. L’accusa aveva chiesto una condanna a 30 anni di carcere. Lubanga, era il capo del gruppo ribelle filo-ugandese dell’Unione dei Patrioti Congolesi. Il gruppo dai lui comandato è stato accusato di violazioni sistematiche dei diritti umani, massacri etnici, uccisioni, torture, stupri, mutilazioni, oltre, come già detto, all’arruolamento di bambini soldato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche