Luca Zingaretti: segno zodiacale

Luca Zingaretti: segno zodiacale

Gossip e TV

Luca Zingaretti: segno zodiacale

Luca Zingaretti: segno zodiacale
Luca Zingaretti: segno zodiacale

Luca Zingaretti, questo nome non vi dice niente? Forse lo conoscete meglio con il nome: commissario Montalbano. Scopriamo chi è questo personaggio

Luca Zingaretti è molto conosciuto sotto il nome di Salvo Montalbano, il commissario. È un personaggio che Luca interpreta ben volentieri ma scopriamo chi è veramente nella vita reale.

Se dovessimo guardare la ormai famosa serie tv Montalbano, senza il volto di Luca Zingaretti, è quasi impossibile. Grazie a questa serie tv, ormai giunta alla decima stagione, è conosciutissimo ma la sua carriera inizia da molto prima.

Ha pensato all’inizio di diventare calciatore, giocando nel Rimini, ma poi ha abbandonato la carriera da sportivo ed ha intrapreso il mondo della recitazione.

Negli anni ’80, Luca esordisce come attore di teatro dopo aver frequentato l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma. Verso la fine degli anni ’80, precisamente nel 1987, ha avuto il suo esordio nel cinema italiano, recitando in Gli occhi d’oro.

A seguire ha preso parte anche in altri film come Il Branco nel 1994, Vite strozzate nel 1996, Passione estrema nel 1997) e Rewind nel 1998.

Nel 1999 viene scelto come protagonista nella serie tv ideata dalla Rai in Il commissario Montalbano. Nel frattempo ha preso parte in altre miniserie tra cui ha vinto un premio per attore non protagonista di Nastri d’argento.

La vita di Luca Zingaretti viene così divisa in parallelo tra cinema, tv e teatro ma nonostante ciò, la sua vita privata va a gonfie vele assieme a sua moglie e collega, Luisa Ranieri e due splendide bambine.

Il bell’attore, nonostante abbia 55 anni, è nato l’11 novembre del 1961 e il suo segno zodiacale è: Scorpione.

Come abbia, o dedotto, l’attore nasce a Roma ed è il fratello maggiore dell’attuale politico e presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Che altro dire dunque!? Continueremo a vedere le roccambolesche avventure dell’ormai amato commissario Montalbano per ancora un bel pò di tempo, per nostra fortuna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche