Luca Zulù dei 99 Posse fuori dal tunnel della droga e un figlio in arrivo COMMENTA  

Luca Zulù dei 99 Posse fuori dal tunnel della droga e un figlio in arrivo COMMENTA  

20121129-135308.jpg

Sono stati anni difficili per Luca Persico, da tutti conosciuto come Zulù. Lui è il frontman dei 99 Posse, band nota nel circuito dei centri sociali e non solo.

Testi forti, crudi, che descrivono le difficoltà dei disoccupati, dei diseredati o di quanto sia difficile la vita in certi quartieri di Napoli. Nel passato di Luca c’è stato la droga, tanta.

Lo ha raccontato in un’intervista a Redattoresociale.it. Dal tunnel è uscito grazie non solo alla sua forza di volontà ma anche e sopratutto all’aiuto di Stefano Vecchio, dirigente Asl, esperto nel recupero dei tossicodipendenti.

Eroina, cocaina, crack, queste le sostanze che stavano avvelenando e distruggendo la vita di Luca. Adesso è tutto alle spalle e il musicista, presto, sarà padre.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*