Lucas afferma di voler rimanere in patria - Notizie.it

Lucas afferma di voler rimanere in patria

Inter

Lucas afferma di voler rimanere in patria

Sembra che Lucas e l’Inter si stiano nettamente allontanando, nelle ultime ore. Nonostante la passione di Massimo Moratti per il gioiellino del San Paolo, il giocatore sembra intenzionato a non muoversi dal Brasile, come del resto risulterebbe dalle dichiarazioni rilasciate al sito ufficiale del suo club, il San Paolo, che sembrano tagliare la strada all’ipotesi di una sua cessione ad una squadra europea. Puntando al contempo a cercare di lasciare un segno duraturo, in una squadra magari rinforzata dopo i non esaltanti risultati degli ultimi anni. Basta leggere la seguente dichiarazione, per capire come le voci di un possibile arrivo di Lucas a Milano, magari già a gennaio, fossero appunto tali e non avessero grandi appigli nella realtà: ”Il 2012 sara’ un anno migliore per tutti noi, non solo per me. Il nostro team e’ forte, ed i rinforzi in arrivo creeranno una formazione ancora migliore, piu’ competitiva. Sara’ un San Paolo a ritmo di samba.

I tifosi stiano certi che vedranno in campo un Lucas piu’ motivato, allegro e con maggiore volonta’ di giocare. La stagione passata sono riuscito ad affermarmi, ho avuto degli ottimi momenti, le convocazioni in Nazionale, ho ricevuto premi e ho fatto tanti gol. Non siamo riusciti a vincere il campionato, ma stavolta sono più esperto e preparato per aiutare il San Paolo” In effetti, non sembrano le dichiarazioni di un giocatore che si prepara a lasciare la sua squadra, anche se il calcio ci ha ormai assuefatti alle grandi sorprese. Che però, in questo caso, almeno a breve scadenza, sembrano da escludere. Lo stesso San Paolo, per bocca del suo massimo dirigente, ha già fatto sapere che non ha alcuna intenzione di privarsi di Lucas e che se c’è un giocatore in partenza, questi è semmai Casemiro, su cui continuano a vigilare sia Inter che Roma, le squadre italiane più interessate al giovane centrocampista.

Per Lucas, probabilmente, se ne riparlerà nei prossimi anni.

Lucas Moura
Lucas Moura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche