Lucca, 26 enne si uccide accoltellandosi al petto

News

Lucca, 26 enne si uccide accoltellandosi al petto

Un gesto di violenza estrema, quello cui è giunto ieri un giovane lucchese di 26 anni.
Nicola Barsotti, questo il nome dell’uomo, si è infatti tolto la vita in modo cruento, infliggendosi colpi di coltello al torace, nella zona circostante le vecchie mura della città di Lucca.


Per quanto risulta, Barsotti, subito dopo avere iniziato a colpirsi, sarebbe stato fermato da alcuni poliziotti, ai quali sarebbe però riuscito a sfuggire, nonostante fosse già ferito in modo abbastanza grave. Il tempo di allontanarsi, ancora inseguito, ed è riuscito a infliggersi il colpo mortale.

I poliziotti hanno tentato di fermare l’emorragia usando una cinta, ma i colpi erano stati inferti troppo in profondità e il giovane è deceduto.
Una tragedia per la quale l’unica spiegazione è forse quella di un radicato disagio psichico, in parte conseguente, con ogni probabilità, alla prospettiva di dover scontare una pena di 5 anni a seguito di una condanna per stalking.

1 Trackback & Pingback

  1. Lucca, 26 enne si uccide accoltellandosi al petto | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...