Luciano Pavarotti: il 12 ottobre avrebbe compiuto 81 anni

Musica

Luciano Pavarotti: il 12 ottobre avrebbe compiuto 81 anni

Luciano Pavarotti, che oggi avrebbe compiuto 81 anni, è stato una delle figure maggiormente emblematiche per quanto riguarda la musica lirica, non solo in Italia, ma anche nel mondo. Un tenore, un artista che tutto il mondo ci ha invidiato.

E’ stato un grande tenore italiano che ha vissuto anche la musica popolare, arrivando a diventare uno dei tenori di maggior successo di tutti i tempi. Ha registrato moltissime opere complete e anche arie individuali, ottenendo la fama mondiale per la qualità della sua voce, del suo canto ed è diventato, con il tempo, uno dei migliori tenori del XX secolo.

Come uno dei Tre Tenori, Pavarotti è diventato molto conosciuto per i suoi concerti in televisione e per le sue apparizioni in tv e nei giornali. Dall’inizio della sua carriera come tenore nel 1961 sino alla sua ultima performance di Nessun Dorma per le Olimpiadi Invernali di Torino 2006, è stato riconosciuto per le sue arie e per il suo bel canto, per i suoi ruoli nella Aida di Verdi e in opere di Puccini, come La Bohème, la Tosca e la Madama Butterfly.

Il tenore è ance conosciuto e noto per la sua opera benefica come quella verso il popolo dei rifugiati e la Croce Rosse,solo per citarne alcuni.

Il tenore è morto il 6 settembre 2007 per un cancro al pancreas.

Il tenore di origine emiliana, nato a Modena, è passato alla ribalta della cronaca, non solo per la sua voce, ma anche per i molti eventi che ha organizzato, come il Pavarotti and Friends, dove si è esibito con grandi perrsonaggi della musica, come B.B.King, Bryan Adams, Bono, Laura Pausini e molti altri.

Un uomo, un artista che ha lasciato il vuoto in tutti coloro che lo amavano e seguivano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche