L’ultima voce di fantamercato: Jovetic all’Inter a giugno

Inter

L’ultima voce di fantamercato: Jovetic all’Inter a giugno

C’è chi afferma l’imminenza dell’arrivo di Carlitos Tevez, in quanto l’Inter lo prenderebbe in prestito con riscatto obbligatorio e chi invece dà praticamente per scontato l’acquisto di Lavezzi per giugno, in vista del quale Moratti avrebbe lasciato campo libero al Napoli per Edu Vargas e non avrebbe fatto alcuna offerta per trattenere Chivu. Tra le due correnti di pensiero, proprio per non farsi mancare nulla, ne è spuntata oggi una terza, quella in base alla quale Inter e Fiorentina starebbero trattando il cartellino di Stevan Jovetic, il quale approderebbe a Milano nella prossima stagione in cambio di Diego Milito e conguaglio. Registriamo questa voce, perché nel calciomercato non bisogna mai escludere nulla, ma francamente questo, almeno al momento, sembra più che altro un pio desiderio di qualche sfegatato nerazzurro. Considerato che la società viola ha appena ceduto Gilardino e che sta trattando la cessione di Vargas, proprio con l’Inter tra gli altri, e di Cerci e che anche Montolivo ha già fatto sapere che non rinnoverà il contratto, sembra veramente complicato pensare che essa decida di lasciar partire anche l’attaccante montenegrino, a meno di non immaginare che poi sia direttamente il povero Delio Rossi a scendere in campo per turare qualche falla.

Molto più probabile che Corvino decida di mettere Jovetic al centro di un nuovo progetto tecnico che veda il talento viola al centro, a meno che non si sia in vista di un disimpegno della famiglia Della Valle di cui si era già parlato in passato, la quale potrebbe decidere di rientrare dei soldi investiti nell’avventura fiorentina vendendo i pezzi migliori. Anche in questo caso, però, ci sarebbe una possibile controindicazione: chi acquisterebbe una società ove è appena stata fatta terra bruciata, depauperando al massimo il patrimonio rappresentato dal parco giocatori? Insomma, almeno ad oggi, quella riguardante Jovetic, sembra veramente una boutade.

Stevan Jovetic
Stevan Jovetic

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...