Luna di miele, come scegliere il periodo giusto per la vostra vacanza da sogno COMMENTA  

Luna di miele, come scegliere il periodo giusto per la vostra vacanza da sogno COMMENTA  

Se siete prossimi al matrimonio e state cercando la meta ideale per la luna di miele, oggi attraverso il web è possibile avere un quadro abbastanza ampio di soluzioni per tutti i gusti e per tutte le stagioni, sempre tenendo conto del periodo in cui intendete effettuare il viaggio, e la destinazione che intendente raggiungere, che non può prescindere dal mese in cui intendente partire.

Raggiungere una meta esotica in un periodo sbagliato, può complicarvi notevolmente la vita, per questo occorre che tutto venga pianificato in modo opportuno. Ad esempio la citta di New York, è una delle mete tra le più ambite dagli sposini, ed è proprio nei mesi primaverili che la grande Mela, rappresenta la scelta ideale, per poter usufruire di un clima adatto, che non sia troppo caldo, ma che non sia condizionato da pioggia e freddo.

La capitale giapponese, Tokyo, è un’altra meta ideale per il periodo primaverile, perchè raggiunge il massimo del proprio splendore. A Tokyo, in quel periodo dell’anno è possibile ammirare gli alberi di ciliegio che raggiungono il massimo splendore della fioritura, e godere di un clima ideale.

L’Indonesia, da maggio a novembre, può essere visitata, trascorrendo giorni memorabili in compagnia del vostro partner, con le sue coste primitive e selvagge e il mare di impareggiabile limpidezza.

L'articolo prosegue subito dopo

Da aprile a ottobre è il periodo ideale per visitare la città romantica di Tahiti, mentre da giugno a settembre è possibile ammirare e godere della sabbia cristallina e delle acque bianche che costeggiano le isole Mauritius, altra meta esotica tra le più gettonate.

Più adatto il periodo invernale, da novembre a febbraio, per potere visitare le bellezze naturali dell’America del Sud, con le bellezze della Patagonia argentina, il Machu Picchu, le riserve naturali i ghiacciai, le cascate e tutte le bellezze artistiche e naturali dei paesei dell’America Latina, che in quel periodo attraversano la propria stagione calda.

 

Leggi anche