L’uomo che mangia scorpioni vivi, immune al veleno

Esteri

L’uomo che mangia scorpioni vivi, immune al veleno

Una vera e propria dipendenza, quella di un contadino iracheno di Samarra che da 15 anni a questa parte non può fare a meno di cibarsi di scorpioni vivi. Tutto sarebbe nato, come racconta Jasim Mohammed su Oddity Central, a causa delle continue punture subite da questi aracnidi: il contadino avrebbe deciso di ‘vendicarsi’ iniziando a cibarsi di scorpioni, rigorosamente vivi, come peraltro mostrato in un video diffuso sul web. La sua curiosa dipendenza sarebbe del tutto simile a quella per alcol o sigarette al punto da andare addirittura in crisi di astinenza senza uno snack a base di scorpione. Ma non solo: a furia di nutrirsi di scorpioni vivi, lo stravagante contadino sarebbe diventato immune al loro veleno tanto da non avere alcuna reazione quando gli aracnidi lo pungono in bocca.

Questa bizzarra abitudine ha portato Mohammed a crearsi una piccola riserva dove tiene gli scorpioni vivi per sopperire al fatto che in inverno se ne trovano molti meno.

L’uomo, che ha moglie e figli ricorda molto la storia di Steve Ludwin che è diventato immune al veleno dei serpenti dopo che per due decenni se lo è iniettato quotidianamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche