Ma che presidente, Berlusconi vuol fare l'allenatore - Notizie.it

Ma che presidente, Berlusconi vuol fare l’allenatore

Politica

Ma che presidente, Berlusconi vuol fare l’allenatore

Torna a parlare Silvio Berlusconi dopo l’annuncio, in conferenza stampa, della sua volontà di riformare l’architettura dello stato lanciando la proposta del semi-presidenzialismo alla francese. In quell’occasione, a precisa domanda, l’ex premier disse che non era sua intenzione candidarsi a presidente ma che, se il partito glielo avesse chiesto, lui per senso di dovere e responsabilità nei confronti della sua formazione politica e degli italiani, non si sarebbe tirato indietro di fronte a tale eventualità. Oggi Berlusconi sembrerebbe ritrattare, almeno parzialmente. «Sono a disposizione del partito non come candidato premier o presidente della Repubblica né come centravanti né come contrattacco, ma come allenatore. Se si continua così sarà difficile, ho idee pazze per la testa che per ora non voglio dirvi. Noi siamo monolitici, e come dice il nostro segretario Alfano “o si sta uniti, in squadra o ciascuno di noi si perderà in proprio» Berlusconi poi sottolinea l’ingovernabilità del paese, quindi, servono riforme in questo senso, che diano maggior potere al Governo, vecchio pallino, tra l’altro, di Berlusconi che, quando era in carica chiedeva riforme che consentissero maggiori poteri al premier.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche