Macchina fotografica subacquea: come scegliere la migliore

Tecnologia

Macchina fotografica subacquea: come scegliere la migliore

La tecnologia riguardante le macchine fotografiche ha subito un'evoluzione incredibile nell'ultimo decennio, affinandosi sempre di più.

Da macchinario obsoleto ed enorme a macchina fotografica compatta ma con pelliccola e, per finire, da pelliccola a digitale.

Il digitale permette a chi usa una macchina fotografica, che si essa reflex o compatta, di fare foto rapidamente ma soprattutto di “vederle” subito sullo schermo o da computer. Come noto a tutti, però, non si possono immergere nell’acqua poichè smetterebbero di funzionare.

E’ proprio per questo motivo che le macchine fotografiche subaquee spopolano fra appassionati e professionisti del settore: permettono di fotografare gli ambienti subaquei senza recare danni alla macchina fotografica stessa.

Vediamo nel dettaglio quali sono le migliori sul mercato.

Prima di procedere con l’acquisto bisogna capire quali sono le necessità del fruitore di queste macchine fotografiche: alcune, infatti, sono adatte per fare fotografie molto in profondità, altre invece si adattano a temperature e profondità minori.

Un altro elemento di cui bisogna tenere conto è l‘acqua stessa: se è molto salata potrebbe rovinare il rivestimento della macchina fotografica.

Inoltre, se non si possiede un flash adatto, le foto potrebbero risultare “troppo blu“, in quanto l’acqua assorbe arancione, rosso e giallo, “eliminando” le cromature dalla foto.

Infine, chi desidera aquistare una macchina fotografica subaquea deve pensare anche se vuole fare dei video in aggiunta alle fotografie, poichè, in questo caso i prezzi potrebbero aumentare.

Quali sono gli elementi tecnici da valutare prima dell’acquisto

  1. Profondità massima: spesso indicato di fianco alla parola “waterproof”, indica il punto massimo di funzionalità della macchina fotografica rispetto il livello del mare, dopo un certo numero di metri, infatti, questa potrebbe smettere di funzionare;
  2. Sensore CCD: è un dispositivo in grado di catturare più immagini in una sola volta; per una maggiore efficacia, si consiglia di acquistare una macchina fotografica con tanti mexapixel;
  3. Zoom Ottico: questo elemento è identico a quello delle macchine fotografiche digitali e permette di zoommare su un oggetto per farlo sembrare più grande e più vicino.

Ecco la Top 6 di macchine fotografiche digitali migliori sul mercato

  1. Al momento la migliore in assoluto sul mercato, anche per quanto riguarda il prezzo è la Nikon Coolpix AW 130.

    Riesce a fotografare fino a un massimo di 30 mt al di sotto del livello del mare, è compatta e durevole. Inoltre è antiurto e anti gelo, il che permette di fare fotografie bellissime anche al di fuori dell’acqua e in alta montagna, rendendola versatile e adatta ad ogni situazione;

  2. Se preferite Canon invece che Nikon vi proponiamo la Canon PowerShot subaquea da 12 megapixel, altrettanto buona ma dalle caratteristiche leggermente differenti: non scende oltre i 25 metri di profondità e resiste fino a -10°. E’ quindi consigliabile utilizzarla solo sott’acqua ed è meno versatile rispetto la precedente;
  3. La terza proposta, quasi perfetta dal punto di vista della qualità delle foto, meno perfetta per quanto riguarda la profondità (15 metri) è la Olympus TG-4. Come i modelli precedenti, resiste alle bassisime temperature (-10°) e agli urti. Permette di eseguire fotografie e video di altissima qualità e precisione anche grazie alla bussola integrata.

    Inoltre, possiede un GPS integrato, utile per conoscere l’esatto punto in cui sono state scattate le fotografie e tenere traccia del percorso subaqueo svolto;

  4. La quarta classificata è sempre Nikon. Il modello si chiama 1Aw1 ed è tra le migliori sul mercato poichè molto funzionale e facile da utilizzare, infatti è consigliata dagli esperti per chi volesse provare a fare fotografiche subaquee per la prima volta. E’ perfetta perchè permette di eseguire video (sempre sott’acqua) da 1080p e, come per gli altri modelli, resiste a bassissime temperature e agli urti. Lo schermo LCD e il sensore da 14 Megapixel, infine, permettono di eseguire fotografie perfette senza che siano mosse o sfuocate.
  5. Al quinto posto troviamo un altro bellissimo modello di macchina fotografica subaquea: la Fujifilm FinePix XP120. Può arrivare fino a circa 30 metri di profondità, fare video da 1080p e il sensore di immagine è di 16.4 megapixel, il che la rende adatta anche a fotografie fuori dall’acqua.

    Inoltre, la connessione al WiFi e lo schermo LCD permetto di visualizzare immediatamente il lavoro svolto senza intoppi.

  6. Un modello simile al primo che vi abbiamo proposto appena sopra è la versione precedente della prima Nikon di cui abbiamo parlato, ovvero il modello che si chiama Nikon COOLPIX AW100. Può raggiungere profondità fino a 10 metri sotto il livello del mare e resiste molto bene agli urti e, grazie al rivestimento speciale, si adatta a ogni tipo di acqua in cui viene immersa (salata, molto salata, dolce e via dicendo).

Per chi invece è appassionato di video, oltre che di fotografie subaquee e possiede una GoPro, consigliamo un prodotto ideato dal marchio molto utile allo scopo. Si tratta di una maschera da sub che possiede un supporto per GoPro. E’ ideale per chi vuole immergersi nei fondali marini con le mani libere e catturare su video quanto vede senza pensieri.

Proponiamo, per chi fosse incuriosito dall’idea, ache la GoPro stessa, adatta a ogni tipo di situazione, impermeabile e multitasking.

Alcuni accessori utili per chi utilizza le fotocamere digitali subaquee

Innanzitutto, vi consigliamo di comprare un galleggiante in schiuma speciale che permette di legare la macchina fotografica di modo da non perderla quando si è in acuqa.

Non sempre, infatti, quando si nuota o si fa il bagno è possibile tenere occupate le mani.

Per chi possiede già una buona macchina fotografica o l’iPhone e non vuole spendere ulteriori soldi per fare fotografie, proponiamo due prodotti semplici ma molto utili.
Il primo è una custodia di plastica molto resistente adatta a macchine fotografice con obiettivo da 20 mm (max) e diametro da 30mm.

Il secondo, invece, è una custodia per iPhone che permette la sua immersione fino a 10 metri sotto il livello del mare.

Anche chi possiede telefoni di marche diverse da Apple può utilizzare questo tipo di coperture e custodie resistenti all’acqua: eccone un modello perfetto:

Infine, proponiamo un altro accessorio di non meno importanza, citato più volte nell’articolo: il flash subaqueo.
Eccone due modelli ideali per ogni situazione e tasca, facili da usare e collegare al proprio dispositivo tramite USB:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

video ASMR
Web

Cosa sono i video ASMR

25 settembre 2017 di Notizie

Sempre più popolari in rete, i video ASMR promettono di far acquisire serenità senza sforzo e grazie solo al loro metodo detto “orgasmo del cervello”. Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta e cosa ne pensa la scienza.