Made in Italy all’estero: due piatti su tre taroccati

Cucina

Made in Italy all’estero: due piatti su tre taroccati

Allarme Made in Italy tarocco all’estero. Almeno due piatti su tre, secondo la Coldiretti, sarebbero proposti come Made in Italy pur non essendolo. Si Stima che oltre i confini, il fatturato del cibo con marchio falso ha superato i 50 miliardi di euro, più del doppio del valore delle esportazioni originali. Un problema chiamato “pirateria agroalimentare”, che sfrutta parole, immagini, denominazioni e ricette di stampo italiano per legarle a prodotti che nulla hanno a che vedere con il Made in Italy.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...