Madre e figlia rubano del tonno e un paio di mutande, condannate a un anno di carcere COMMENTA  

Madre e figlia rubano del tonno e un paio di mutande, condannate a un anno di carcere COMMENTA  

Campoformido – Una donna di 57 anni e la figlia di 19 anni sono state condannate rispettivamente a 1 anno (la madre) e a 10 messi (la figlia) per aver rubato alcuni articoli dal supermercato Friul Market di Campoformido. L’accusa aveva chiesto una condanna a 3 anni. Il bottino consisteva ad alcune scatolette di tonno e un paio di mutande per un valore complessivo di 30 euro. I fatti risalgono al 2010. Oltre la pena detentiva, la 57enne, Luisa Bernard, è stata multata di  300,00 euro. La figlia Sara, che ha patteggiato la pena, ha dovuto rimborsare una somma di 15,00 euro. Le due donne avrebbero agito in tal modo perché spinte dalla fame.

Leggi anche: Cassiere di banca fugge con 90.000 euro beccato dalla polizia


 

Leggi anche

Tragedia in Brasile: sposa precipita con l'elicottero. Voleva fare una sorpresa al futuro marito
Esteri

Tragedia in Brasile: sposa precipita con l’elicottero. Voleva fare una sorpresa

La sposa che è morta in un  incidente a São Lourenço da Serra , San Paolo, nel pomeriggio di Domenica 4 dicembre, sposa che voleva solo arrivare al suo matrimonio in elicottero.  Lo sposo era in attesa della sua amata, Rosemeire Nascimento Silva,  all'altare quando ha sentito il forte rumore dello schianto dell'elicottero che trasportava la sua futura moglie con  il fratello Silvano da Silva Nascimento, la fotografa di nozze Nayla Cristina Neves Lousada e il pilota Peterson Pinheiro.  La fotografa era in cinta di 6 mesi. Tutti morti.  La cerimonia e e la festa di nozze di Rosemeire e di Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*